ITA / ENG

Che é successo dal 1978

Biografia

Il chitarrista svizzero Gilbert Impérial è nato ad Aosta, ha compiuto gli studi musicali presso l'Istituto Musicale della sua città. In seguito ha conseguito il Solistendiplom in Germania presso la Hochschule für Musik di Würzburg sotto la guida del M. Jürgen Ruck, chitarrista dell’Ensemble Modern di Francoforte e il Konzertdiplom con Elena Casoli, presso la Haute Ecole des Arts de Berne.
Nel 2006 debutta in Giappone (Gendai Guitar, Nagoya Players Association, Moisycos Guitar festival) e nel 2007 è ospite dei prestigiosi Mozartei Argentino e Uruguaiano per una tournée in America del Sud. Nel 2007 è invitato presso il festival Mozart di Trento per eseguire il doppio concerto di Andrea Nosari, per chitarra basso e violoncello in duo con Francesco Pepicelli e l'Orchestra "Filarmonica A. Toscanini di Parma". Gilbert Impérial svolge una intensa attività concertistica come solista e collabora con varie formazioni cameristiche e orchestre (Orchestra sinfonica Nazionale della RAI, Verbier Festival Orchestra, Orchestra Sinfonica di Milano G. Verdi, Orchestra Filarmonica A. Toscanini di Parma, Ensemble Contrechamps, Fiarí Ensemble) dirette da importanti Maestri (Peter Eötvös, Manfred Honneck, Peter Rundel, Vladimir Jurowskij, Wayne Marshall, Cristoph Poppen) e collaborando con diversi compositori tra i quali Peter Eötvös, Andrea Nosari, Davide Sanson, Uros Rojko, Maurizio Pisati, Luca Francesconi.
Nei suoi concerti Gilbert Impérial affronta repertorio di ogni epoca, con particolare interesse per il repertorio contemporaneo e cameristico. Egli alterna, nelle sue esibizioni, la chitarra classica, la chitarra elettrica e la chitarra basso. Le sue esecuzioni sono state trasmesse da RaiTre, RadioTre, dall’emittente svizzera “Télevision de la Suisse Romande” dall'emittente tedesca Bayerische Rundfunk e dalla Televisione di Stato Vietnamita. Negli ultimi anni ha vinto diverse borse di studio e concorsi internazionali di interpretazione musicale sia in Italia che all’estero.
Recentemente ha realizzato il progetto TRASH TV TRANCE per la IGNM di Berna, dedicato alla musica di Fausto Romitelli. In questa occasione egli ha eseguito , in prima esecuzione svizzera, le opere Trash Tv Trance, per chitarra elettrica sola e Blood on the floor per ensemble. Con il gruppo il trio, ha pubblicato per le edizioni giapponesi Moisycos un CD dedicato alla musica da camera di Niccoló Paganini.